Search for crossword answers and clues

Answer for the clue "Man, in Milano", 4 letters:
uomo

Alternative clues for the word uomo

Italian man

Man, in Italy

Match for una donna

Man, in 68-Across

Italy's L'___ Vogue magazine

L'___ Vogue, Italian fashion magazine

Man, in Roma

Fendi ___ (men's cologne)

Man, in Milan

Roman man

Man, to Marcello

Man, in Turin

Man, in Mantua

Usage examples of uomo.

Dio, ne fa un essere materiale, passionato, coi difetti stessi che offuscano questo misero insetto chiamato uomo, a cui fa mangiare Dio, lo fa digerire!

Dio, ne fa un essere materiale, passionato, coi difetti stessi che offuscano questo misero insetto chiamato uomo, a cui fa mangiare Dio, lo fa digerire!

Si preoccupavano della possibilità che un uomo uccidesse suo nonno, perché non comprendevano la veri­tà sulla Realtà, prendiamo un caso più probabile, e più facile da analizzare, e consideriamo l'uomo che durante i suoi viaggi nel tempo incontra se stesso.

Più di una volta aveva pensato che la sua presen­za in quel Secolo, come uomo di un'altra epoca, avrebbe potuto modificarne la storia.

Quel giorno indossava una camicia bianca da uomo, troppo grande per la sua corporatura snella e bassa, con una comune bola messicana al collo recante una figura della Madonna, un paio di calzoni blu che mettevano in ri­salto certe curve, tacchi alti (grazie ai quali gli arrivava lo stesso solo alla spalla) e orecchini d'argento a forma di ser­pente, annidati nei capelli rossi che si era striata di biondo, ma solo qualche ciocca perché, come aveva spiegato, era vero che le bionde se la spassavano di più, ma una testa in­tera di quel colore sarebbe stato indulgere al vizio.

Dick McGuire non era un uomo forte né di spirito né di fisico e le sue credenze religiose non gli erano minimamente di appog­gio in una questione come quella, che lo costringeva a schie­rarsi con i non mormoni contro la ragazza.

Rivolgeva a chiunque sor­risi gioiosi, anche al mio partner, John Sampson, un uomo che sulle prime può far paura ai bambini, perché ha la stazza di un mammut.

Pensò a Einstein con un danno cerebrale - intelligente come un uomo, abbastanza intelligente da ricordare che un tempo era stato speciale, da sapere che qualcosa era andato perduto, da sapere che ora viveva in uno stato di ottusità, di grigiore, che la sua vita aveva meno valore di un tempo.

Al contrario, io rivolgevo le mie preghiere a Dio come in preda al tormento, a un continuo travaglio dell'anima, o come un uomo circondato dal pericolo, che viva nell'attesa ogni notte di essere ucciso e divorato prima dell'alba.

Se non riusciva ad avere a che fare con un uomo gentile come Garrison Dilworth, come poteva mai affrontare una bestia come Art Streck?

Era più bassa e più esile di un uomo normale, ma molto più inquietante di qualsiasi cosa umana.

Era in effetti una croce e al centro c'era un uomo con le membra divaricate, ma un esame più attento le rivelò che su tutti e quattro i bracci della croce c'erano al­tri simboli che sembravano repliche deformi o evolute della figura centrale.

C'erano misteri da svelare e poteri da conquistare e quando fosse stato Sovrano del Mondo avrebbe raso al suolo cittadine e borghi (e tirato giù il sole se avesse potuto) per rifare il mondo in una calda tene­bra nella quale un uomo potesse finalmente conoscere i se­greti della propria anima.

Sparò due volte direttamente nei cespugli mossi, senza pensare che poteva essere un uomo, e questa volta funzionò.

Nessuno ha detto che il Diavolo, al suo ritorno sulla terra, avrebbe indos­sato i panni di un uomo d'affari.