Find the word definition

Could not find any definition of word "piena"

Usage examples of "piena".

Con un profondo desiderio di piacere e con la piena consapevolezza che tutto per lei era una novità, mostrò a Nora, a volte non senza prenderla dolcemente in giro, tutte le sensazioni che la sua lingua, le dita e la virilità potevano provocare in lei.

Poteva avere una trentina d'anni (quanti ne aveva lei), ma dimostrava la sfrontatezza aggressiva e piena di sé dell'adolescente.

La bougainvillea rossa si arrampicava sul muro nord della costruzione, in piena fioritura.

A trent'anni, era già una zitella nervosa, piena di paura quanto di solitudine.

Quando la tinozza fu mezza piena, il cane aveva cominciato a orinare ogni pochi passi lungo il muretto che circondava la proprietà di Travis, segnando il suo territorio.

Un minuto dopo tornò con la corteccia di nuovo piena e costrinse il dottore a bere.

Quella zona era piena di gatti, in parte perché erano utili per controllare la popolazione di topi attorno alle scuderie.

Ora, tornata allo Scarabeo, si sentiva piena di eccitazione, più felice di quanto un tempo avrebbe creduto possibile, e in vena di scherzi.

Quale dono del Signore avrebbe fatto più felice una giovane mente della capacità del cane di famiglia di comunicare a livello umano e di dividere trionfi e tragedie con la piena comprensione del loro significato e della loro importanza?

Nora e Travis erano costantemente in movimento e Nora fu felice di essere piena di lavoro.

A sud, lungo la costa, mentre entravano in aree sempre meno popolate, le strade non erano più alberate, ma il vento dell'oceano colpiva il pick-up a piena forza.

Con la sua faccia abnorme e piena di bozzi, gli immensi occhi gialli, la mandibola sporgente, i lunghi denti ricurvi, con la sua schiena ingobbita e il pelo aggrovigliato e le braccia troppo lunghe, raggiungeva una sua sconvolgente individualità.

In piena forma, con fiocchi e controfiocchi, pron­to per il mercato di stasera?

Era una zona fred­da e squallida, piena di uffici e di persone che ci lavoravano di giorno per tornarsene a casa da un'altra parte la sera.

Poi l'aria fu piena di candele, che ruotavano e rotola­vano nel vento in direzione della luce.